Qualche idea per uscire con ragazze a Caserta

Uscire a Caserta con le ragazza

Caserta offre, con le sue bellezze architettoniche, momenti indimenticabili per i vostri incontri con ragazze di Caserta donna casertaconosciute online.
Il Palazzo Reale di Caserta è una dimora storica costruita a partire dal 1750 su progetto dell’ architetto Vanvitelli, per volontà  del re Carlo di Borbone; egli voleva farne il centro ideale di una moderna capitale.

La reggia comprende circa 1.200 stanze sfarzosamente decorate; tra le sale troviamo la Sala delle Cacce Reali, la Sala dei Porti di Campania, la Sala dei Porti di Calabria e Sicilia, la Sala dei Porti di Puglia, la Sala delle Allegorie, la Sala di Marte, la Sala di Astrea, la Sala del Trono, la Sala del Consiglio, la Camera di Francesco, la Camera di Murat e le quattro Sale dei Ritratti del Re.

Da vedere anche la Cappella Palatina, opera del Vanvitelli, dove venivano celebrate le cerimonie della famiglia reale, e la grandiosa Biblioteca, che contiene molti volumi antichi.
Basta visitare uno di questi luoghi e avrete le donne ai vostri piedi.

Condividete!Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on Pinterest

Conoscere donne e innamorarsi a Bari

Esci con una ragazza di bari, dove la porterai? Non so dove darle il primo appuntamento! La città di Bari, come ogni ragazza barigrande città, è ricca di importanti istituzioni museali. La più importante è senza dubbio la Pinacoteca provinciale. Ospitata nel palazzo della Provincia, conserva numerose opere legate alla storia della città; cospicua è la raccolta di icone e sculture medievali, importantissima la collezione di quadri veneti, memori di un antico legame con la città lagunare (vi sono opere di Tintoretto, Paolo Veronese e Paris Bordon) e quella contemporanea (Fattori, Lega, Cremona, De Nittis).
Il Museo Archeologico ospita invece quella che è la più completa raccolta pugliese del genere. Ci sono raccontate tutte le antiche popolazioni che hanno abitato le terre della Daunia (il Tavoliere), della Peucezia (la Terra di Bari) e della Messapia (il Salento).
Nella Città Nuova sono ospitati i monumenti più recenti, quelli che hanno dato a Bari il volto di una città degna di gareggiare con le grandi del nord Italia. Tra i tanti ricordiamo la Fiera del Levante, progettata negli anni ’30 dello scorso secolo con lo scopo di proiettare Bari verso l’Oriente (infatti le parti originali ricordano decorazioni arabe, come moresche e pinnacoli); lo Stadio di San Nicola, progettato da Renzo Piano in occasione dei Mondiali di calcio Italia ’90, che si posa come una navicella spaziale su di una collinetta circondata da ulivi e frutteti.
Potet percio’ anche invitare le ragazze a Bari, tra la natura in collina.

Condividete!Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on Pinterest