Tentare di far innamorare le ragazze di Catania

Non deve essere difficile fa innamorare le ragazze a Catania, visto quanto offre la citta’ per incontrare le donne per ragazza cataniamomenti magici, e romantici.
Il duomo, intitolato a Sant’Agata, protettrice della città,  si affaccia sull’omonima piazza, che ospita anche il palazzo municipale, la fontana dell’elefante (u liotru), simbolo della città,  e il seminario dei Chierici.

Da qui, dopo una tappa al Teatro Bellini (1890), intitolato a uno dei catanesi più celebri, e alla Basilica della Collegiata, si può imboccare la via Etnea, arteria principale e “salotto” del centro città chiusa a sud dalla Porta Uzeda, e percorrerla in direzione nord per circa un chilometro fino a raggiungere Villa Bellini, il più antico tra i giardini pubblici catanesi.
Per un tocco di colore, buttandosi alle spalle di piazza del Duomo ci si ritrova catapultati in uno spettacolo affascinante e coinvolgente: il vociare dei venditori anima ogni giorno la Pescheria (Piscarìa), folcloristico mercato del pesce (ma non solo!) sfavillante di colori, suoni e sapori. Una versione locale della più nota Vuccirìa palermitana.

Diciamo che la citta’ offre molto aiuto per sedurre una ragazza di Catania.

Condividete!Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on Pinterest

Articoli Correlati:

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.